Universal ha deciso di rimuovere la sua musica da TikTok

Universal ha deciso di rimuovere la musica da TikTok

Blog News Universal ha deciso di rimuovere la musica da TikTok

Universal Music Group, uno dei giganti dell’industria musicale globale, ha recentemente fatto notizia con la sua decisione di rimuovere la sua musica da TikTok. Questa mossa ha suscitato molte domande tra gli utenti e gli osservatori dell’industria. In questo articolo, esploreremo cosa ha portato a questa decisione e quali potrebbero essere le sue implicazioni.

Perchè Universal ha deciso di rimuovere la sua musica da TikTok

Universal ha deciso di rimuovere la sua musica da TikTok dopo che le due società non sono riuscite a rinnovare il loro accordo di licenza. Universal ha accusato TikTok di tentare di “intimidire” gli interlocutori per virare verso un contratto ritenuto svantaggioso e inferiore al precedente.

Questa mossa ha sorpreso molti nel settore, dato che TikTok è una delle piattaforme più popolari per la condivisione di contenuti musicali, nonché una delle più determinanti nella scoperta di nuovi artisti. Ricordate la hit “Old Town Road” cantata nel lontano 2018 dal rapper americano Lil Nas X? Ecco: il brano venne portato alla ribalta proprio dagli ascolti registrati nell’app.

Gli artisti coinvolti dalla decisione di Universal di rimuovere la musica da TikTok

La mossa di Universal ha avuto un impatto significativo su TikTok, dato che ora gli utenti non possono più trovare le canzoni di artisti come Taylor Swift, Billie Eilish, Justin Bieber, ma anche di Mahmood, Elisa, Elodie e Sfera Ebbasta. Questo rappresenta una perdita significativa per la piattaforma, dato che molti di questi artisti sono estremamente popolari tra gli utenti di TikTok. Una su tutti, proprio Taylor Swift, che quest’anno ha superato Elvis Presley per numero di settimane da Numero Uno della classifica Billboard grazie a quella Gen Z tanto affezionata al social di proprietà di ByteDance.

Le implicazioni per gli utenti di TikTok

Per gli utenti di TikTok, la rimozione del catalogo di Universal potrebbe limitare la loro capacità di creare contenuti con le canzoni dei loro artisti preferiti. Tuttavia, è importante notare che TikTok ha ancora accordi con molte altre etichette discografiche, quindi gli utenti avranno ancora accesso a una vasta gamma di musica.

Nonostante questo, la perdita del catalogo di Universal potrebbe portare a un cambiamento nel tipo di contenuti che vediamo su TikTok. Questo potrebbe portare a una maggiore diversità nella tipologia di video, ma anche limitare la portata di alcuni creators.

Un precedente importante: la diatriba Meta-SIAE

Questa non è la prima volta che una grande società di media sociali si trova in conflitto con un’organizzazione di gestione dei diritti d’autore. L’anno scorso, Meta (la società madre di Facebook e Instagram) ha avuto una controversia simile con la SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori).

La SIAE sosteneva che Meta non avesse ottenuto le licenze necessarie per utilizzare la musica protetta da copyright sulle sue piattaforme. Un precedente che potrebbe aver influenzato la decisione di Universal di ritirare la sua musica da TikTok.

Conclusione

La decisione di Universal di rimuovere la sua musica da TikTok segna un momento significativo nell’industria musicale. Sarà interessante vedere come si sviluppa questa situazione e quali saranno le sue implicazioni a lungo termine per gli utenti di TikTok e l’industria musicale nel suo complesso.

La musica, d’altra parte, è un elemento essenziale su TikTok. Basti pensare alla nascita del social di proprietà di ByteDance, che venne sviluppato proprio partendo da un’app conosciuta al tempo come Musical.ly

bDigital si impegna a fornire informazione digitale di qualità ed in costante aggiornamento. Il mondo dei Social Media e del Digital non smette mai di aggiornarsi: è con i nostri blog che vi raccontiamo gli ultimi trend, le ultime release, come funzionano gli algoritmi, dos and don’ts e tanto, tanto altro. Se siete appassionati di digital marketing, di Social Media ed, in generale, di comunicazione digitale, continua a leggerci!

bDigital è la digital agency di Barabino&Partners, la più importante agenzia di comunicazione italiana nel mercato della consulenza in comunicazione d’impresa: scopri in cosa facciamo la differenza.

This site is registered on wpml.org as a development site.